Cosa vedere nella provincia di Taranto

La provincia di Taranto ha davvero molto da offrire ai turisti, soprattutto se questi arrivano sul posto durante il periodo estivo. Ma non è tutto, anche durante l’inverno c’è tanto da vedere, soprattutto in città.

Per quello che riguarda la città, chi vuole visitare Taranto ha la possibilità di affacciarsi sul famoso lungomare della città dove è presente il bellissimo e particolare canale navigabile che separa, tramite un ponte mobile chiamato ponte girevole, la città vecchia dalla città nuova. Se nella città nuova troviamo un bellissimo litorale, nella città vecchia troviamo il Castello Aragonese, custodito oggi gelosamente dalla Marina Militare Italiana e visitabile al suo interno tramite un tour guidato che è completamente gratuito.

Nella città di Taranto c’è poi la possibilità di vedere il famoso Museo Marta, uno dei musei più famosi d’Italia e molto probabilmente il più importante per i ritrovamenti inerenti la Magna Grecia. Al suo interno sarà possibile vedere ciò che viene chiamato con il nome di “Ori di Taranto”.

Ma oltre alla città c’è davvero tanto da vedere. A soli 5 km dal centro urbano vi è la possibilità di visitare un’importante oasi protetta dal wwf dove ogni anno, poco prima del periodo estivo, è possibile ammirare delle particolari specie di uccelli che vanno a mangiare ciò che riescono a pescare nel mare vicino.

Le coste di Taranto sono poi delle mete molto ambite durante il periodo estivo. Sono molto famose le spiagge di Ginosa Marina, di Chiatona e di Castellaneta Marina nel versante della provincia ionica che va verso la Basilicata.

Vi sono però delle bellissime spiagge anche sul versante che va verso la provincia di Lecce, una parte dello stesso fa anche parte del Salento. Vi sono delle meravigliose spiagge nella Marina di Maruggio, come Campomarino, che sono tra le più belle della Puglia.

Per chi invece non ha intenzione di visitare le località di mare e preferisce il fresco asciutto si consiglia di visitare la piccola città di Martina Franca. Si tratta di un bellissimo borgo ricco di storia dove ogni sera, sia d’inverno che d’estate è possibile gustare una bella passeggiata in mezzo alle stradine, chiamate vicoli, del paese. In questo splendido paese, distante circa 40 km dal mare Ionio, viene prodotto un tipico salume regionale, il famoso Capocollo di Martina Franca.

Merita di essere visitato anche Crispiano, un piccolo paese che celebra un’importante fiera dedicata al vino. Per gli amanti di questa prelibata bevanda vi è una piccola sorpresa: durante i giorni di festa la fontana principale del paese viene riempita con del buonissimo vino rosso.

Per gli amanti del vino buono consigliamo di visitare anche Lizzano e Manduria. In entrambi i paesi è possibile assaporare dell’ottimo vino rosso, soprattutto a Manduria dove viene prodotto il famoso Primitivo di Manduria, una qualità di vino molto corposa.

Da Lizzano è facilmente raggiungibile il litorale. Qui si trovano alcune delle spiagge più belle della provincia di Taranto. Dalla Marina di Lizzano si passa poi alle spiagge di Torre Ovo che fanno invece parte della Marina di Torricella. Le spiagge successive sono del comune di Maruggio e la più famosa è chiamata Campomarino.

A Campomarino ogni anno, d’estate, migliaia di turisti, italiani e stranieri, movimentano la località e partecipano alla movida del posto che, di anno in anno, offre sempre più servizi e locali ad un pubblico molto giovane.

Tags: